Menu
Stefano, l'artista che fotografa le porte

Stefano, l'artista che fotografa le…

Stefano Peloso è un giova...

Sul cammino della ripresa, ma con cautela

Sul cammino della ripresa, ma con c…

La primavera soffia sull'...

Il panorama agroalimentare dell’Appennino Tosco-Emiliano si presenta a Belfast

Il panorama agroalimentare dell’App…

L' appennino Tosco- Emili...

La Grande Partenza fa un tour in Italia

La Grande Partenza fa un tour in It…

Ormai manca davvero poco ...

Riduzione delle tariffe dei Bus sul tavolo delle trattative

Riduzione delle tariffe dei Bus sul…

Continua il braccio di fe...

Rosa Piccolantonio: l'Irlanda è bellissima

Rosa Piccolantonio: l'Irlanda è bel…

Che bello laurearsi...è s...

Annullato il Referendum per l'elezione del Sindaco

Annullato il Referendum per l'elezi…

La carica di Primo cittad...

Roberto Maroni cancella la visita in Irlanda per lo Scandalo Expo Milano 2015

Roberto Maroni cancella la visita i…

Roberto Maroni Presidente...

Prev Next

La banda siciliana all'European Parliament di Dublino

La banda siciliana all'European Parliament di Dublino

Si sono svegliati all’alba, ma sono vivaci e carichi di energia. Oggi è un grande giorno per gli abitanti di Pollina, Finale, Geraci Siculo e soprattutto per le loro  simpaticissime delegazioni. L’Orchestra Apollonia di Pollina diretta dal maestro Rosario Giaimi, si esibirà alle 10.30 per il sindaco Naoise O'Muiri di Dublin alla  Mansion House(la Casa italiana Cultural Centre e il Prof.Enzo Farinella hanno diretto e organizzato l’evento).

Ad accompagnarli genitori, parenti, e tanti cittadini desiderosi di far conoscere il talento dei musicisti e le bellezze dei loro paesi. Il fatto che ognuno abbia sostenuto autonomamente i costi del viaggio, pagando la  quota per se e spesso, per la propria numerosa famiglia, dimostra la generosità e l’amore per la cultura e la condivisione di queste persone. L’orchestra composta da  40 membri, suona quindi non a scopo di lucro, ma è animata da una forte passione per la musica che rende la loro performance davvero speciale. Si sono già esibiti  con successo in Spagna, Austria ed in alcune città italiane. Sono pronti ancora una volta a far ascoltare il loro repertorio, eseguito con perizia e maestria. In
una gelida e pallida giornata Dublinese, nell’attesa della cerimonia, esplode nel frattempo il calore dei siciliani, la loro allegria: alcuni di loro indossano il costume tipico del paese, danzano, scherzano e attirano l’attenzione dei Dublinesi, non abituati a tanta solarità di prima mattina. Chiediamo a due simpaticissime signore della delegazione, Giuseppina Cinadegrani e Cocetta Solaro, se sentano freddo. La risposta è accompagnata da un sorriso: Pollina si trova ad 800 metri al di sopra del livello del mare. La pioggia e il freddo pungente di Dublino non le spaventano affatto, si sentono a casa.

Login to post comments
back to top