Menu
Tra sogno e desiderio, vado a vivere in Irlanda

Tra sogno e desiderio, vado a viver…

Fa parte dei sogni felici...

Mercato immobiliare irlandese: la crescita è disomogenea, attenti alla nuova bolla

Mercato immobiliare irlandese: la c…

Verso la bolla immobiliar...

Virginia Macari tra cinema moda e TV show

Virginia Macari tra cinema moda e T…

L’attrice protagonista de...

DUBLINO: Antonello d’Orazio e Andrea Savignano celebrano gli 11 anni dell'«Italian Quarter» tra vino e porchetta

DUBLINO: Antonello d’Orazio e Andre…

DUBLINO I loro event...

Robert Sanasi scrive un libro «sulla mia esperienza a Dublino» tra nostalgie e soddisfazioni

Robert Sanasi scrive un libro «sull…

La fuga di cervelli dall’...

DUBLINO: partono i Progetti Erasmus e Leonardo con Irlandiani

DUBLINO: partono i Progetti Erasmus…

DUBLINO Italia ed Irlanda...

Irlandiani ritorna con la realizzazione di un dizionario sulle migrazioni e Francesco Dominoni scrive ai lettori

Irlandiani ritorna con la realizzaz…

«Quest'anno abbiamo contr...

Maria Pelosi e Gino Di Mascio in irlanda dal 1921

Maria Pelosi e Gino Di Mascio in ir…

La famiglia di Gino Di Ma...

Sotto i viadotti dell’autostrada Dublino-Belfast in località Swords: una riserva di uccelli con fotografi che arrivano da tutto il mondo

Sotto i viadotti dell’autostrada Du…

Ci vogliono venti minuti ...

Luca Primavera lavora con gli U2

Luca Primavera lavora con gli U2

Luca Primavera, è un raga...

Prev Next

La banda siciliana all'European Parliament di Dublino

La banda siciliana all'European Parliament di Dublino

Si sono svegliati all’alba, ma sono vivaci e carichi di energia. Oggi è un grande giorno per gli abitanti di Pollina, Finale, Geraci Siculo e soprattutto per le loro  simpaticissime delegazioni. L’Orchestra Apollonia di Pollina diretta dal maestro Rosario Giaimi, si esibirà alle 10.30 per il sindaco Naoise O'Muiri di Dublin alla  Mansion House(la Casa italiana Cultural Centre e il Prof.Enzo Farinella hanno diretto e organizzato l’evento).

Ad accompagnarli genitori, parenti, e tanti cittadini desiderosi di far conoscere il talento dei musicisti e le bellezze dei loro paesi. Il fatto che ognuno abbia sostenuto autonomamente i costi del viaggio, pagando la  quota per se e spesso, per la propria numerosa famiglia, dimostra la generosità e l’amore per la cultura e la condivisione di queste persone. L’orchestra composta da  40 membri, suona quindi non a scopo di lucro, ma è animata da una forte passione per la musica che rende la loro performance davvero speciale. Si sono già esibiti  con successo in Spagna, Austria ed in alcune città italiane. Sono pronti ancora una volta a far ascoltare il loro repertorio, eseguito con perizia e maestria. In
una gelida e pallida giornata Dublinese, nell’attesa della cerimonia, esplode nel frattempo il calore dei siciliani, la loro allegria: alcuni di loro indossano il costume tipico del paese, danzano, scherzano e attirano l’attenzione dei Dublinesi, non abituati a tanta solarità di prima mattina. Chiediamo a due simpaticissime signore della delegazione, Giuseppina Cinadegrani e Cocetta Solaro, se sentano freddo. La risposta è accompagnata da un sorriso: Pollina si trova ad 800 metri al di sopra del livello del mare. La pioggia e il freddo pungente di Dublino non le spaventano affatto, si sentono a casa.

Login to post comments
back to top