Menu
Alla Ciociara Amanda Cinelli il premio internazionale Harlequin's So You Think You Can Write (Il Tempo)

Alla Ciociara Amanda Cinelli il pre…

Amanda Cinelli e’ la vinc...

I Tenores di Oliena cantano in Irlanda

I Tenores di Oliena cantano in Irla…

I Tenores di Oliena si es...

Irlanda: decolla l'export

Irlanda: decolla l'export

DUBLINO. Dal 2008 al 2013...

Francesco Dominoni direttore di Irlandiani: perché le multinazionali investono in Irlanda?

Francesco Dominoni direttore di Irl…

Le multinazionali che si ...

ELEZIONI PER IL RINNOVO DEI COMITES: UN BREVE VADEMECUM PREDISPOSTO DALL’ON. MARCO FEDI

ELEZIONI PER IL RINNOVO DEI COMITES…

ELEZIONI PER IL RINNOVO D...

Elezioni Comites in Irlanda la lista Insieme per gli italiani si presenta in Ambasciata

Elezioni Comites in Irlanda la list…

La lista della continuita...

Le bolle che si rivelano balle

Le bolle che si rivelano balle

L’Irlanda, dopo diversi a...

IRLANDA Elezioni: Francesco Dominoni, mi candido per il COMITES a Dublino

IRLANDA Elezioni: Francesco Dominon…

DUBLINO: "Me lo ha chiest...

Sul rinnovo dei COMITES parla Dino Nardi mambro del Consiglio Generale degli Italiani all'Estero

Sul rinnovo dei COMITES parla Dino …

Dopo dieci anni finalment...

IRLANDA. Le 3 T del successo: tasse, talento, track record

IRLANDA. Le 3 T del successo: tasse…

TasseSul tavolo da gioco ...

Prev Next

Francesco Dominoni direttore di Irlandiani: perché le multinazionali investono in Irlanda?

Francesco Dominoni direttore di Irlandiani Francesco Dominoni direttore di Irlandiani

Le multinazionali che si sono insediate in Irlanda lo hanno fatto per una precisa scelta strategica, facilitata dalla calorosa accoglienza del governo irlandese mettendo a disposizione strutture e servizi, dimostrando una certa stabilità e continuità nelle politiche anche con l’ascesa al potere di partiti diversi dando una certa fiducia agli investitori stranieri. Standard & Poor’s ha rivisto il rating dell’Irlanda, riportando il paese celtico in categoria “A” ovvero la categoria ritenuta più solida anche se è una delle nazioni che ha dovuto far ricorso ad aiuti internazionali durante la recessione.
Risorse Umane
Le multinazionali che impiantano una propria sede in Irlanda si rivolgono a mercati globali che interagiscono con diversi paesi. Il multilinguismo accompagnato da un alta qualificazione sono aspetti basilari per il conseguimento del risultato voluto.
Tecnologia
L’Irlanda costituisce un vero e proprio distretto tecnologico determinato dalla presenza di tutte le principali aziende del settore che arrivano direttamente dalla Silicon Valley.
Inglese
L’Inglese essendo la lingua del commercio è stato il cavallo di battaglia dell’Irlanda che a differenza della Grecia e del Portogallo ha influito ad avvicinare investitori americani e non.
Tassazione
La bassa tassazione dettata dalla Corporation tax e’ stato il miele per moltissime aziende estere.
Burocrazia
La burocrazia irlandese è snella e veloce. Gli uffici pubblici rispondono in modo quasi istantaneo e internet accelera il tutto.
Trasporto
Dublino è il quartier generale della prima compagnia low coast Ryanair che permette facili collegamenti in tutta Europa.

Last modified onTuesday, 28 October 2014 22:55
Login to post comments
back to top