Menu
Stefano, l'artista che fotografa le porte

Stefano, l'artista che fotografa le…

Stefano Peloso è un giova...

Sul cammino della ripresa, ma con cautela

Sul cammino della ripresa, ma con c…

La primavera soffia sull'...

Il panorama agroalimentare dell’Appennino Tosco-Emiliano si presenta a Belfast

Il panorama agroalimentare dell’App…

L' appennino Tosco- Emili...

La Grande Partenza fa un tour in Italia

La Grande Partenza fa un tour in It…

Ormai manca davvero poco ...

Riduzione delle tariffe dei Bus sul tavolo delle trattative

Riduzione delle tariffe dei Bus sul…

Continua il braccio di fe...

Rosa Piccolantonio: l'Irlanda è bellissima

Rosa Piccolantonio: l'Irlanda è bel…

Che bello laurearsi...è s...

Annullato il Referendum per l'elezione del Sindaco

Annullato il Referendum per l'elezi…

La carica di Primo cittad...

Roberto Maroni cancella la visita in Irlanda per lo Scandalo Expo Milano 2015

Roberto Maroni cancella la visita i…

Roberto Maroni Presidente...

Prev Next

DUBLINO: IRISH YOUTH DANCE FESTIVAL 2013 Featured

l'Irish Youth Dance Festival 2013, tenutosi lo scorso 29 e 30 giugno nel Pavilion Theatre, nella graziosa cittadina di Dun Laoghaire l'Irish Youth Dance Festival 2013, tenutosi lo scorso 29 e 30 giugno nel Pavilion Theatre, nella graziosa cittadina di Dun Laoghaire

DUBLINO: Quando la danza unisce le culture. Grande successo per l'Irish Youth Dance Festival 2013, tenutosi lo scorso 29 e 30 giugno nel Pavilion Theatre, nella graziosa cittadina di Dun Laoghaire, a poca distanza da Dublino. Sotto l’attenta direzione artistica di Mariam Ribón, fin dal 2001 l’ IYDF è uno dei più importanti eventi di danza in Irlanda, offrendo a giovani danzatori e coreografi la possibilità di esibirsi su un pacoscenico internazionale. 

Quest’anno in occasione della Presidenza del Consiglio dell’Unione Europea dell’Irlanda, l’Irish Youth Dance Festival è stato selezionato nell’ambito del National Culture Programme per l’ impegno e il costante lavoro come momento di scambio e unione cultural internazionale.
Ecco, perciò, la speciale dimensione europea che il festival ha volute dare, presentando un progetto coreografico internazionale di Karla Holden con il cast di danzatori dalla Svezia, la Francia, l’Irlanda e l’Irlanda del Nord. Il festival ha inoltre ospitato in residenza il coreografo Americano Toni Bravo, simposi e master class con Ingrid Rosborg (Svezia) e Salima Lindhardt (Francia), concludendo con le performances dei giovani gruppi al Pavilion Theatre di Dun Laoghaire. Accanto al Dublin Youth Dance Company , umerose giovani compagnie quali ADA Ballet (Francia), Bound by Dance Company e Fusion Youth Dance Company (Scozia), Malmo Youth Dance Company (Svezia), DU Dance (Inghilterra) e Diverse Youth Dance Theatre (America).
Mentre direttamente dall’Irlanda i talentuosi gruppi Kerry Youth Dance Theatre, Wexford Youth Dance Company, Traces Dance Ensemble da Waterford, gli allievi dublinesi dalla Steptacular School of Performing Arts, dal College of Dance e dal Inchicore College.
Ospite e star della serata di sabato il ballerina brasiliano Anderson de Souza con il suo “Tangueto” liberamente ispirato all’avvolgente sensualità del Tango milonghero.

Login to post comments
back to top