Menu
Dublino: nasce nuova band musicale italiana la «The Jaffa Cakes»

Dublino: nasce nuova band musicale …

Nasce una nuova band musi...

Referendum: Grillini a Dublino

Referendum: Grillini a Dublino

DUBLINO: Gli Onorevoli An...

Referendum: Domenica 20 Novembre Parlamentari Italiani a Dublino

Referendum: Domenica 20 Novembre Pa…

Domenica 20 Novembre alle...

Dario Gioè «organizzo matrimoni irlandesi in Sicilia»

Dario Gioè «organizzo matrimoni irl…

Dalla Sicilia all’Irlanda...

Ambasciatore della cultura pugliese in Irlanda: Daniele Napoleoni

Ambasciatore della cultura pugliese…

Dalla finanza londinese a...

Erasmus: Riccardo Aulico da Palermo a Dublino

Erasmus: Riccardo Aulico da Palermo…

Mi chiamo Riccardo Aulico...

Il 6 ottobre inizia il Puglia Music World Festival a Dublino

Il 6 ottobre inizia il Puglia Music…

Il 6 ottobre presso l’Ist...

L’Ambasciatore inaugura la mostra su Aquileia a Dublino

L’Ambasciatore inaugura la mostra s…

L’Ambasciatore Giovanni A...

DUBLINO: Festa Irlandiana di quartiere per oltre 100 persone a Swords

DUBLINO: Festa Irlandiana di quarti…

Irlandiani organizza un p...

Il centro di Dublino paralizzato dai lavori sulle linee strategiche della viabilità della Luas il tram che unirà il nord con il sud della città

Il centro di Dublino paralizzato da…

DUBLINO. Ci vorranno dive...

Prev Next

Ci vediamo in o'connell street allo Spire Featured

Lo Spire in O'connell street a Dublino è il luogo tradizionale del primo appuntamento con gli amici Lo Spire in O'connell street a Dublino è il luogo tradizionale del primo appuntamento con gli amici

DUBLINO «Ci vediamo in o'connell street allo Spire». Questa è  la classica frase di chi deve incontrarsi in centro per la prima volta con gli amici e non vuole sbagliare la mira. Non vuole fare brutta figura. E vuole fare vedere che la citta' la conosce. Eccome. Chi è stato a Dublino e non ha visto lo Spire. Vuol dire che non ha visto o'connell street: il cuore pulsante della capitale celtica. The Spire è una torre di acciaio situata in O'Connel Street a Dublino, alta 120 metri e dal diametro di 3 metri alla base e di 15 centimetri alla sommità. Fu costruita a partire dal 18 dicembre 2002, su progetto della Ian Ritchie Architects Ltd ed è composta da un totale di 6 sezioni di 20 metri ciascuna ed è la scultura più alta del mondo. Oltre a far parte di un progetto di rivalutazione urbanistica della città voluto nel 1999, rappresenta anche la continua lotta della stessa verso la piaga sociale della droga, rappresentata da un gigantesco ago. Prende vari nomi, come The monument of Light (monumento della luce), e i dublinesi l'hanno soprannominata in vari modi, piuttosto simpatici come The Spike. Sovrasta tutta la città, ed è impossibile non fermarsi a guardarla, per osservare la sua superficie d'acciaio che riflette in mille modi diversi la luce.

Login to post comments
back to top