Menu
Francesco Turrisi un musicista italiano in Irlanda

Francesco Turrisi un musicista ital…

La storia di Francesco Tu...

Vincenzo Giglione pietra miliare del CLUB Italiano

Vincenzo Giglione pietra miliare de…

Vincenzo Giglione, una vi...

Tra sogno e desiderio, vado a vivere in Irlanda

Tra sogno e desiderio, vado a viver…

Fa parte dei sogni felici...

Mercato immobiliare irlandese: la crescita è disomogenea, attenti alla nuova bolla

Mercato immobiliare irlandese: la c…

Verso la bolla immobiliar...

Virginia Macari tra cinema moda e TV show

Virginia Macari tra cinema moda e T…

L’attrice protagonista de...

DUBLINO: Antonello d’Orazio e Andrea Savignano celebrano gli 11 anni dell'«Italian Quarter» tra vino e porchetta

DUBLINO: Antonello d’Orazio e Andre…

DUBLINO I loro event...

Robert Sanasi scrive un libro «sulla mia esperienza a Dublino» tra nostalgie e soddisfazioni

Robert Sanasi scrive un libro «sull…

La fuga di cervelli dall’...

DUBLINO: partono i Progetti Erasmus e Leonardo con Irlandiani

DUBLINO: partono i Progetti Erasmus…

DUBLINO Italia ed Irlanda...

Irlandiani ritorna con la realizzazione di un dizionario sulle migrazioni e Francesco Dominoni scrive ai lettori

Irlandiani ritorna con la realizzaz…

«Quest'anno abbiamo contr...

Maria Pelosi e Gino Di Mascio in irlanda dal 1921

Maria Pelosi e Gino Di Mascio in ir…

La famiglia di Gino Di Ma...

Prev Next

Irlanda Capitale Internet d'Europa Featured

Ministro irlandese delle imprese Joe Costello in una riunione con la delegazione dell'Italian Business Group Ministro irlandese delle imprese Joe Costello in una riunione con la delegazione dell'Italian Business Group

L'Irlanda è la Capitale Internet d'Europa. E Dublino è la "Silicon Docks" d'Irlanda. Se lo chiede il paese. Certo il mercato tecnologico non riesce a trovare 5mila addetti ai lavori. Internet tira ed il settore tecnologico e' in piena crescita. L'Irlanda sta facendo di tutto per tenersi i giganti dell'IT. Non solo va oltre oceano a fare pubblicita'. Il Governo di Enda Kenny e' vola spesso in America. 

Per molte multinazionali americane (MNC), l'Irlanda è un hub per Europa, Medio Oriente, Asia (EMEA). Ciò significa che la produzione e' delocalizzata in estremo oriente mentre vendita e marketing si controllano da Dublino. Posto strategico per politica, geografia e tasse.
Ne sanno qualche cosa Apple, Google ed altri che hanno piu volte sollevato polveroni con il fisco. Oggi una patata bollente in bocca ai senatori Americani. Nel quartier generale di Google a Dublino lavorano circa 2.500 persona. Solo l'8% lavora ad alti livelli nella ricerca mentre il 70 per cento sono nelle vendite.

Login to post comments
back to top