Menu
Cristiana Righi apre il Taste of Emilia a Dublino

Cristiana Righi apre il Taste of Em…

L’ultimo arrivato della s...

Francesco Turrisi un musicista italiano in Irlanda

Francesco Turrisi un musicista ital…

La storia di Francesco Tu...

Vincenzo Giglione pietra miliare del CLUB Italiano

Vincenzo Giglione pietra miliare de…

Vincenzo Giglione, una vi...

Tra sogno e desiderio, vado a vivere in Irlanda

Tra sogno e desiderio, vado a viver…

Fa parte dei sogni felici...

Mercato immobiliare irlandese: la crescita è disomogenea, attenti alla nuova bolla

Mercato immobiliare irlandese: la c…

Verso la bolla immobiliar...

Virginia Macari tra cinema moda e TV show

Virginia Macari tra cinema moda e T…

L’attrice protagonista de...

DUBLINO: Antonello d’Orazio e Andrea Savignano celebrano gli 11 anni dell'«Italian Quarter» tra vino e porchetta

DUBLINO: Antonello d’Orazio e Andre…

DUBLINO I loro event...

Robert Sanasi scrive un libro «sulla mia esperienza a Dublino» tra nostalgie e soddisfazioni

Robert Sanasi scrive un libro «sull…

La fuga di cervelli dall’...

DUBLINO: partono i Progetti Erasmus e Leonardo con Irlandiani

DUBLINO: partono i Progetti Erasmus…

DUBLINO Italia ed Irlanda...

Irlandiani ritorna con la realizzazione di un dizionario sulle migrazioni e Francesco Dominoni scrive ai lettori

Irlandiani ritorna con la realizzaz…

«Quest'anno abbiamo contr...

Prev Next

Tuscan Spring- A taste of Italy

  • Written by 
L'Ambasciatore Maurizio Zanini apre le porte della sua residenza all'arte e alle prelibatezze culinarie toscane L'Ambasciatore Maurizio Zanini apre le porte della sua residenza all'arte e alle prelibatezze culinarie toscane

Su invito dell'ambasciatore Maurizio Zanini,il 15 e 16 aprile, nella sua residenza di Lucan si celebra l'inizio della primavera con le specialità tipiche della Toscana.

Vini prestigiosi come il Brunello di Montalcino,il Montecucco rosso, una vasta varietà di biscotti della Pasticceria Corsini, i famosi Pici toscani ed un abbondante e raffinato buffet, allietano il palato. Grandiosa gastronomia quindi, ma non solo: musica, arte e letteratura per valorizzare l'inestimabile patrimonio culturale toscano ed italiano.Il 15 di aprile, il Prof. Alberto Alberti parla degli stretti ed antichi legami tra Italia e Irlanda: sottolinea l'importanza dei monaci irlandesi nel dare vita alla via Franchigena, il loro strenuo impegno nel voler restituire nuovo vigore ad una civiltà prostrata dal degrado morale e dalle barbarie. Il 16 di aprile il Prof. Eric Haywood, Capo del dipartimento di studi italiani all'Università UCD, ricorda la preziosa tradizione letteraria italiana rinascimentale.Presenti tra gli invitati: il Lord Mayor di Dublino Naoise Ó Muirí, Cathal King, amministratore civico delle aree a sud della capitale, Claudio Franci, primo cittadino di Castel del Piano (Grosseto), Franco Ulivieri, Presidente dei Comuni dell' Amiata e tanti giornalisti, politici irlandesi, imprenditori e rappresentanti della chiesa.

Login to post comments
back to top