Menu
DUBLINO il Movimento Italiano in Europa incontra Irlandiani

DUBLINO il Movimento Italiano in Eu…

Mercoledi 24 Giugno 2015 ...

Cerchi una stanza o qualcosa d'altro a Dublino? vai alla bacheca del Trinity College

Cerchi una stanza o qualcosa d'altr…

DUBLINO Cerchi una stanza...

Parla Carlo Rizzini: l'Irlanda un paradiso per Caccia e Pesca

Parla Carlo Rizzini: l'Irlanda un p…

«L'Irlanda è un paradiso ...

Aer Lingus: fino al 20% di sconto per volare in Irlanda

Aer Lingus: fino al 20% di sconto p…

Aer Lingus, la compagnia ...

DUBLNO: Imparare l'inglese aiuta a trovare il lavoro

DUBLNO: Imparare l'inglese aiuta a …

Un corso di inglese a Dub...

Nella capitale celtica va di moda il Dublin Pedibus

Nella capitale celtica va di moda i…

Pedalare sull'autobus con...

DUBLINO: partono i Progetti Erasmus e Leonardo con Irlandiani

DUBLINO: partono i Progetti Erasmus…

DUBLINO. Progetti europei...

IRLANDA. Le 3 T del successo: tasse, talento, track record

IRLANDA. Le 3 T del successo: tasse…

TasseSul tavolo da gioco ...

Alla Ciociara Amanda Cinelli il premio internazionale Harlequin's So You Think You Can Write (Il Tempo)

Alla Ciociara Amanda Cinelli il pre…

Amanda Cinelli e’ la vinc...

I Tenores di Oliena cantano in Irlanda

I Tenores di Oliena cantano in Irla…

I Tenores di Oliena si es...

Prev Next

Il fantasma della Thatcher risveglia gli incubi irlandesi

  • Written by 
Volantino, appeso nel centro di Dublino, che esorta a non dimenticare l'"Easter rising"del 1916 Volantino, appeso nel centro di Dublino, che esorta a non dimenticare l'"Easter rising"del 1916

“Quante volte ancora dobbiamo cantare questa canzone?”, si chiedevano gli U2 nella famosa “Bloody Sunday. Invece il ritornello si ripete
inesorabilmente, quando ci si aspetterebbe di ascoltare solo le note
di un mesto Requiem per la morte della cosiddetta “Lady di ferro”.

Margharet Thatcher, Maggie, infatti non se ne andata nel silenzio generale, ma è riuscita anche con il suo trapasso a creare trambusto, a far parlare rumorosamente di sè. Mentre a Londra ci si prepara a celebrarne il funerale, la polizia inglese è già in allarme per lo scoppio di possibili tafferugli nella città di Derry. Nel 1981 Margaret Thatcher, è stata in Irlanda molto di più che una semplice“bambinaia manesca” come la definisce nel suo articolo, Beppe Severgnini: in quell'anno alcuni membri dell'IRA iniziarono lo sciopero della fame per ottenere lo status di prigionieri politici. Ma
la Baronessa non cedette alle loro richieste, rifiutò di negoziare e
dieci di essi morirono di fame."A crime is a crime" fu il
suo arido commento a questa difficile e impopolare decisione. Se
quindi, come scrive Beppe Severgnini, Londra con l'inflessibile
”Iron Lady” è diventata adulta, anche l'Irlanda è cresciuta, ma con
notevoli traumi esistenziali. Le ferite bruciano ancora ed alcuni
irlandesi stentano a dimenticare. Ma “ How long, how long must we sing this
song?

Login to post comments
back to top