Menu

Distretti industriali: esportare il modello italiano in Irlanda

Distretti industriali: esportare il modello italiano in Irlanda

Esportare il modello italiano in Irlanda. Lo dice Furio Pietribiasi dell'Italian Business Group nell'incontro del 20 novembre 2012 a Dublino. La forza dell’Italia risiede nella piccola e media impresa, questo è messaggio che i membri del gruppo, nel corso della riunione, hanno deciso di rivolgere prossimamente a Joe Costello Ministro per il commercio e lo sviluppo, a Enterprise Ireland e a Ida (Industrial Development Authority), le maggiori istituzioni in campo economico e commerciale. Se si guarda alla tradizione del “made in Italy”, si vede come famiglie italiane a capo di importanti aziende, quali ad esempio Benetton e Ferrero, sono divenute dei leaders globali nel loro settore. Parte del loro successo è dovuto alla creazione di network secondo il modello dei cosiddetti distretti industriali (densa concentrazione geografica di un gruppo di imprese all'interno di un settore particolare, che hanno costruito delle relazioni con la comunità locale e le altre aziende al fine di sostenere le industrie di una determinata specializzazione settoriale). Questo vuol dire che l’Irlanda potrebbe costituire un’ importante opportunità di sviluppo ed investimento per le imprese italiane. Si rende però necessario l’attivo supporto delle organizzazioni governative irlandesi. In particolar modo si chiede ad Enterprise Ireland di supportare la nascita di nuove attività italiane, e di agevolare l’espansione di quelle già stabilitesi da tempo. Si propone all’agenzia governativa, anche di creare un quadro di assistenza tecnica per le piccole e medie imprese .

Read more...
Subscribe to this RSS feed