Menu

DUBLINO: Una pinta di Guinness in marmo sulla propria tomba

Una pinta di Guinness in marmo sulla propria tomba. Questa è la bevanda che amava di più quando era in vita. Questo è quello che gli amici e parenti del defunto hanno voluto deporre sulla tomba di John Mc Guirk, morto all’eta’ di 60 anni, e seppellito nel cimitero di Swords, ridente cittadina irlandese a circa 15 chilometri a nord di Dublino. Con tanto di dedica incisa. «Prendi questa da parte nostra» firmato Keith e Sue. Gli irlandesi non perdono occasione per bere. E lo fanno anche nelle occasioni più tristi «non per dimenticare ma semplicemente per ricordare i bei momenti trascorsi con la persona che non c’è più». I Insomma qual è la differenza tra un matrimonio irlandese e un funerale irlandese? Un ubriaco in meno? Ma quando? La veglia funebre e’ più simile ad una festa che ad un momento di cordoglio, con tanto di tartine, musica e tante risate. Oltre ai fiumi di birra che sgorgano dalle spine. «Si, perché’ lui avrebbe voluto così».
Per noi italiani, abituati a pianti, lamenti, questo “strano” modo di stare accanto al defunto, e alla sua famiglia, sembra inconcepibile. Eppure, nella cultura anglosassone, specialmente in quella irlandese, the «wake», la veglia funebre, può prendere le sembianze di un vero e proprio party con ciucca finale. Insomma un giorno da non dimenticare. Tanto da dover chiedere un giorno di vacanza per smaltire la sbronza. Dopo essere stati in chiesa ed al cimitero, tutti al pub per bere, pregare, ballare, giocare e ricordare il defunto, anche e soprattutto con aneddoti divertenti e che possano confortare la famiglia invece che provocarle ulteriore dolore.

Read more...

IRLANDA: Ciclista di Dublino investita e uccisa nella contea di Kildare

Ciclista investita e uccisa sulla R408 alla periferia di Rathcoffey, nella contea di Kildare in direzione di Maynooth, domenica 12 febbraio verso le 11:00 del mattino. Tonya McEvoy, trentenne, baby sitter, faceva parte di un club ciclistico ed al momento dell'incidente si trovava tra le ultime posizioni del gruppo. La ciclista è stata investita da un ventenne che guidava senza passeggeri a bordo. Il corpo è stato trasportato all’ospedale di Naas. Originaria di Rathfharnam, nella zona sud di Dublino era socia dell'Orwell Wheelers Cycling Club a Dublino. Un club con oltre 600 iscritti. «Siamo con la famiglia» spiega il presidente del club Denis Gleeson.
Emma Murphy consigliere comunale del partito del Fianna Fáil ed ex compagna di scuola della sfortunata Tonya McEvoy spiega «era una ragazza d'oro come la sua famiglia. Le mie condoglianze vanno alla mamma Pat ed al padre Brian, ai fratelli e alla sorella. E' stata una giornata difficile per tutto il gruppo ciclistico».

Read more...

IRLANDA: l'ondata di freddo imbianca le Wicklow Mountains

La nuova settimana in Irlanda è iniziata con un forte maltempo. Non si attenua l'ondata di freddo e vento che da 48 ore ha colpito l'Irlanda: gran parte delle Wicklow Mountains, vicino a Dublino, è imbiancata e in tutto il paese le temperature sono scese abbondantemente vicino allo zero durante la notte, con qualche disagio alla circolazione stradale.

Venti forti sono arrivati in tutta l'isola irlandese. La massa d'aria di origine artica ha fatto precipitare le temperature, imbiancando molte zone fuori Dublino. Qualche fiocco è atteso anche a ovest. Il picco di freddo è atteso per i prossimi giorni e allenterà la presa nei prossimi tre giorni.
I venti burrascosi settentrionali portano aria gelida soprattutto verso le regioni orientali, all'inizio aria umida, via via più umida transitando sul Mare del Nord.
Nelle contee di Mayo, Sligo e Donegal, i fiocchi di neve sono trasportati dal vento che soffia tempestoso su tutta la costa occidentale, dove le nevicate stanno interessando le creste più alte, con raffiche di vento che hanno raggiunto i 50 chilometri orari in alcune zone.
L’evoluzione per il fine settimana al momento rimane ancora incerta, tuttavia un nuovo rinvigorimento di questa depressione potrebbe determinare un ennesimo peggioramento del tempo tra sabato e domenica a partire dalle regioni meridionali.

Read more...
Subscribe to this RSS feed