Menu

Amanda Melling nel suo ultimo romanzo, Il Peso sul cuore, racconta il «Mal d’Irlanda» tra folklore, leggende, castelli, scogliere e folletti. Il desiderio di tornare in quel luogo incantato. Featured

Amanda Melling si trasferisce in Irlanda e si dedica alla scrittura tra folklore popolare e folletti. E' autrice di IL PESO SUL CUORE dove racconta il «Mal d’Irlanda»

Italiani in Irlanda. Amanda Melling scrittrice italiana ed autrice del suo ultimo romanzo IL PESO SUL CUORE. Una storia che inizia a Sanremo e si sviluppa a Cong, nella contea di Mayo, nell'Irlanda occidentale. Amanda nasce a Londra nel 1977, da madre tedesca e padre italiano. Vive diversi anni in Liguria e Piemonte, si trasferisce in Irlanda con suo marito, anglo-irlandese. Nasce come scrittrice per la saggistica e la narrativa, in particolare quella dedicata alle donne. È direttore editoriale per la collana di romanzi rosa Amaranta di Antonio Tombolini Editore. Amanda dopo il trasferimento si dedica al settore del turismo, acquistando un Guesthouse, nella contea di Clare. Alla nascita del terzo figlio decide di trasferirsi nella contea di Mayo per dedicarsi completamente alla scrittura. Una scelta per raccontare il folklore popolare irlandese. Si sente attratta da una casa, in particolare, che è l’ispirazione del suo romanzo.

Cosa è il mal d'Irlanda?
«È la nostalgia di una terra piena di leggende e colori, di un'isola dove la gente suona nei pub antiche ballate tradizionali, con l'allegria nel cuore. È il desiderio di tornare in quel luogo incantato dove nascono storie di folletti e forti fatati, tra scogliere, muschio umido e colline di un verde vibrante. Questa è la storia di Erica, approdata sull'isola di smeraldo per cercare la zia, scomparsa molti anni prima in circostanze misteriose. Attraverso i racconti degli anziani del villaggio di Cong, la ragazza scoprirà che spesso la fantasia e la realtà non sono così inconciliabili, non in terre irlandesi. Un viaggio letterario alla scoperta dell'anima di un paese ricco di folklore sul Piccolo Popolo».

Come è nata l'idea e perché?
«Mi sono trasferita in Irlanda tre anni fa. Inizialmente avevo deciso di dedicarmi al settore del turismo, acquistando un Guesthouse nella contea di Clare. Alla nascita del mio terzo figlio ho deciso di trasferirmi nuovamente, nella contea di Mayo, e dedicarmi completamente alla scrittura. Volevo raccontare qualcosa della vita di un b&b, che per un anno ho sperimentato, e della mia più grande passione: il folklore popolare, che in terre irlandesi di certo non manca, specialmente per quanto riguarda il mondo dei folletti. Andavo spesso a passeggiare a Cong, e mi sentivo attratta da una casa in particolare, che ha dato spunto alla trama, trasformandosi nel b&b che nel romanzo si chiama The Fisherman's Lodge».

Amanda Melling il peso sul cuore irlanda castello di Ashford

Dove è ambientato?
«Il romanzo inizia a Sanremo, dove la protagonista vive, gestendo una focacceria di famiglia, per poi spostarsi interamente nel paese di Cong, nella contea di Mayo. Ci sono all'interno anche alcuni momenti a Galway, la mia città preferita».

Quali tematiche tocca?
«Principalmente il folklore popolare e la mitologia: il Piccolo Popolo, le credenze sui forti fatati, le leggende popolari dell'isola di smeraldo. E l'amore, che sboccia tra i protagonisti».

Quali sono i protagonisti principali?
«Erica, una ragazza ligure molto introversa e amante della cucina, Brian, il proprietario di un pub tradizionale irlandese, e Finn, proprietario del b&b dove la protagonista soggiorna. Ci sono all'interno altri due protagonisti importanti: una zia scomparsa nel nulla molti anni prima, su cui la nipote decide di indagare, e Ashford Castle. Si, perché per quanto si tratti di un albergo, i suoi giardini, terreni e dintorni sono sempre presenti nella storia».

Castello di Ashford da un’altra angolatura

Perché comprare il tuo libro? Verso quale pubblico ti sei indirizzata?
«Il romanzo ha un tocco dichiaratamente femminile, è rivolto a chi ha un'anima sognatrice, a chi crede nell'amore e anche al mistero. Ovviamente è soprattutto una cura per chi soffre di "mal d'Irlanda"».

La vera casa di Cong che ha ispirato il romanzo di Amanda Melling

Dove si può trovare il libro?
«Il peso sul cuore, edito da Antonio Tombolini Editore, si trova nei principali store online, come ad esempio Hoepli, Bookrepublic, Amazon, e StreetLib. Presto sarà anche in cartaceo».

Login to post comments
back to top