Menu

Francesco Turrisi un musicista italiano in Irlanda

Francesco Turrisi classe 1977 si definisce un musicista italiano in Irlanda Francesco Turrisi classe 1977 si definisce un musicista italiano in Irlanda

La storia di Francesco Turrisi, classe 1977, inizia nel 1996 quando, giovane studente di musica a Torino, decide di approfondire la sua più grande passione per farne un cammino professionale: il jazz.

A parte scuole private, il Bel paese poteva offrire poco o nulla a chi volesse intraprendere questa strada e così, consigliato e spinto da amici e insegnanti, si trasferisce all’Aja, in Olanda, dove un panorama musicale più vivo e allettante può offrire sicuramente più possibilità a un giovane musicista.
Al Royal Conservatory dell’Aja Francesco studia pianoforte jazz con musicisti del calibro di Frans Elsen, Rob van Bavel, Rob van Kreeveld e Albert Brussee, ottenendo la laurea nel 2003 e completando la sua formazione con un master che si conclude nel 2005: con Rob van Bavel e Rob van Kreeveld perfeziona i suoi studi sul Jazz, mentre con Peter van Heyghen approfondisce la conoscenza e la teoria della musica antica, passione sbocciata proprio durante gli anni olandesi.
Completati i suoi studi, Francesco non torna nella natia Torino ma si trasferisce a Dublino.  Il tutto e' raccontato nel libro di irlandiani disponibile online.

Last modified onTuesday, 19 August 2014 20:46
Login to post comments
back to top