Menu

DUBLINO Botta e risposta con Francesco Dominoni direttore di Irlandiani

Francesco Dominoni direttore di Irlandiani Francesco Dominoni direttore di Irlandiani

Da quando tempo vivi a Dublino? «Vivo a Dublino da una decina d’anni ed ho ospitato numerosissimi studenti con Progetti Europei di vario genere. L’80% dei quali ha trovato lavoro all’estero». Perchè? «Non faccio come i politici che ti cercano solo sotto elezioni quando la prima cosa è di chiederti cosa hanno fatto finora i partiti per te». Perchè i politici? «Ti hanno forse ascoltato o aiutato quando hai denunciato il malfunzionamento del servizio pubblico? Oppure l’Universita? Il lavoro che non c’è?»in che senso? « Basta eleggere “soldatini” che, una volta a Roma, fanno solo gli interessi dei loro partiti e si dimenticano delle promesse che ti hanno fatto e ci hanno fatto scappare dall’Italia. Che futuro c'è per gli italiani in Irlanda? « il 2014 qui in Irlanda sarà un'anno ricco di emozioni: ci saranno le elezioni europee». Cosa vuol dire? «verranno a trovarci diversi deputati e commissari europei, a maggio c'è una tappa del Giro d'Italia che si svolgera' tra Belfast. Cosa c'è di importante in Irlanda? «Abbiamo appena avuto il Presidente del Consiglio Letta come ospite illustre, il prossimo 15 Novembre salutiamo il nostro Ambasciatore Zanini presso la Residenza di Lucan House che lascia l'Irlanda per ritirarsi nelle campagne del Chianti in Toscana lasciando il posto al nuovo Capo Diplomatico».

Last modified onSaturday, 01 March 2014 11:59
Login to post comments
back to top